Chirologia. La linea della vita spezzata: significato e importanza


Una domanda sulla linea della Vita da una lettrice del blog aiuta a fare chiarezza sul significato di questa linea che spesso è intesa solo some misurazione del tempo di vita che ci è dato.

Quesito: la linea della Vita spezzata.

Gent.mo Dott. Brusasco, nella mano sinistra la linea della Vita arriva a circa 55 anni, poi poco prima da essa ha origine una diramazione sempre più ampia che arriva fino al polso.

Non ci sono altri segni sulla mano, né sulla linea della Testa né su quella del Cuore.

Nella mano destra la linea della Vita termina circa alla stessa età, ma dal polso si origina una linea parallela che arriva fino a dove termina la linea della Vita.

Non ci sono altri segni.

Vorrei cortesemente chiederLe se la diramazione come Lei mi ha più volte detto è una continuazione della linea della Vita, anche se è un poco separata dalla stessa.
In attesa di una Sua cortese risposta,
Le porgo distinti saluti
Dott.ssa Cristina C.

Risposta: questo esempio di linea della Vita spezzata e ricostruita è molto interessante perché ci dice come il destino di ognuno di noi non sia immutabile, bensì mutevole.

La linea in questione rappresenta il nostro stato di salute, la nostra vitalità, espressa  nella medicina cinese come vitalità degli organi respiratori, ma anche di quella parte di noi immateriale che è detta in cinese , cioè l’Anima Corporea.
Ogni diversione di percorso delle linee è indice di un mutamento, di un cambiamento che influenza le nostre vite, che può essere insito nella linea (come una linea ad anse o una biforcazione) oppure che imprime un cambiamento significativo e improvviso, talvolta assorbito (come una linea parallela o convergente) oppure subìto (come una linea che ha un’interruzione ma poi prosegue più in là) oppure drastico e senza rimedio (come una linea che si interrompe).
Il caso in questione ci dice innanzitutto che l’evento sarà assorbito (una diramazione) ma indica anche una perdita di forza vitale (linea sempre più ampia) che però si mantiene viva per lungo tempo (arriva fino al polso).
Per concludere la linea della vita in sé non indica solo la lunghezza della vita bensì la sua vitalità.
Quindi in ogni caso anche una linea corta può essere indice di lunga vita (e va comparata con le altre due linee importanti del Cuore e della Testa, che possono essere lunghe) ma presagisce piuttosto una debolezza dell’apparato respiratorio tanto più evidente se il colore della mano è abitualmente pallido o anemico.
Alcuni esercizi per migliorare la respirazione li potete trovare qui: Qigong e respirazione
 
Modulo di contatto per informazioni sui corsi e sulla lettura personalizzata.
Commenti e richieste sono i benvenuti.
Whatsapp 3474846390

Le linee della mano di Rossana: il destino


Photo by Vlad Bagacian on Pexels.com

Riceviamo un elaborata richiesta da parte di una nostra lettrice che vorrebbe conoscere gli strumenti della lettura palmare.
La risposta ci permette di discutere più approfonditamente dei segni e dei significati presenti nella mano.
Oltre al video di presentazione al significato della Linea del Destino aggiungiamo qui alcune informazioni meno scontate.
Nei prossimi post analizzeremo quindi questa richiesta.
Iniziamo con la domanda:

Salve,
volevo chiarimenti circa le linee della mia mano.
Ho le linee uguali in entrambi le mani; l’unica differenza è nella mano sinistra dove la linea della Vita si congiunge nel finale con la linea del Destino.

Vorrei sapere poi come si vede l’età degli avvenimenti e come sono indicate le disgrazie, gli incidenti mortali e le malattie.

Le mie linee nascono indipendenti. La linea del Cuore è molto lunga.
Ho tre linee alla base del polso destro e quattro alla base del sinistro.

Grazie
Rossana

Linea del Destino e linea della Vita congiunte
La congiunzione della linea del Destino con la linea della Vita ha interpretazioni che danno indicazioni contrastanti.
Il significato di linea del Destino è ben spiegato nel video corrispondente ma una breve descrizione può essere utile dato che la linea del Destino può essere presente o assente.

Se è presente è indice di una strutturata carriera, definita e riconosciuta, non importa se positiva o negativa.

Se assente indica difficoltà a strutturare una posizione sociale definita.
La congiunzione della linea del Destino con la linea della Vita (vedi figura) è per alcuni esperti indice di difficoltà che richiede un duro impegno per poter raggiungere i propri scopi nella giovinezza.

Viceversa, per altre interpretazioni classiche, la congiunzione indica invece che si riceve sostegno dalla famiglia e che la propria carriera è in qualche modo influenzata dai genitori.
Le due indicazioni non sono totalmente contrastanti perché indicano in qualche modo che vi è una certa sudditanza verso la famiglia o incapacità a ‘volare da soli’.
Ciò detto però se la congiunzione è visibile nella mano sinistra, cioè la mano passiva che riflette le potenzialità, mentre pare non essere presente nella mano destra, cioè la mano attiva che riflette la quotidianità, le interpretazioni sono ancora più importanti.

La presenza della congiunzione nella mano sinistra ma che non è presente nella mano destra ci porta a dedurre che ci sono stati eventi che hanno modificato il corso della vita.

Ad esempio una forte determinazione personale che ha modificato nel nostro essere l’imprinting presente  nella mano sinistra tale da portare una modificazione nella mano, cioè la disgiunzione delle linee, e quindi una modifica nel nostro Destino..
In questo caso se la linea del Destino è indipendente nella mano destra, la carriera non sarà influenzata da altri e si svolgerà secondo il nostro volere, perseguendo il fine ultimo che ci siamo proposti.

Nei prossimi post proseguiremo l’analisi della mano e dei suoi relativi significati.

Per informazioni sui corsi e sulle letture palmari personalizzate, manda un messaggio con WhtsApp al 3474846390

Photo by Victoria Art on Pexels.com

Corso di Chirologia: Le linee e la lettura della mano


La lettura della mano ha il suo punto cruciale nel riconoscere la funzione delle linee palmari.

Il flusso vitale scorre nelle tre linee principali: la linea del cuore, la linea della testa e la linea della vita.

Queste tre linee soggiacono all’influsso che promana dal corpo, dalla mente e dallo spirito dell’individuo.

Nei corsi articolati in diverse serate affronteremo con esempi e osservazioni dirette il riconoscimento delle forme delle linee e dell’espressione cruciale di queste specifiche parti dell’essere umano.

Talenti, carattere, inclinazioni, impedimenti, prove, sono presenti nei segni e nello sviluppo che le linee, dipanandosi nel palmo, portano con sè.

I corsi sono indirizzati a tutti coloro che desiderano approfondire la conoscenza di se stessi e degli altri e che guardano con curiosità alla meravigliosa semplicità/complessità del rapporto corpo/mente/spirito.

L’argomento trattato essendo tipico della tradizione esoterica richiede una disposizione a mettersi in gioco e a sviluppare la capacità di osservazione e introspezione.

Gli incontri distribuiti nel corso dell’anno hanno cadenza mensile. 

Orario serate: dalle ore 20,30 alle 22,30. 
Incontri online comprensivi  di dispense e attestato di partecipazione.

I corsi sono parte del programma di formazione dedicato alla Lettura Palmare.

Info: whatsapp.347.4846390 – gbshiatsu@gmail.com

Vedi su YouTube: la lettura della linea della Vita

Chirologia. Segui il tuo destino!


La mano è la mappa della vita: il carattere e gli eventi incidono i loro segni che si modificano nel tempo. Una scienza antichissima, la chirologia, insegna a decifrarne i segreti.
La chirologia (dal greco keiros, mano, e logos, studio) è una scienza quanto una vera e propria arte che si fonda su esperienze realizzate ed osservazioni compiute nel corso di millenni in culture e società differenti.
Attraverso vari metodi di analisi armonizzati secondo un metodo preciso la Chirologia ci permette di conoscere la mano nelle sue caratteristiche forme ed espressioni, apprenderne il simbolismo e sopratutto fare un’esperienza diretta della lettura delle proprie potenzialità.
Il primo momento in cui ci si avvicina all’affascinante mondo della chirologia si scopre uno favoloso strumento per andare alla scoperta della personalità e, in certa misura, del destino di ognuno.
Oggi la chirologia si propone con una visione innovativa adeguata alle domande ed esigenze dei nostri giorni.
Tre sono tre linee principali, presenti in quasi tutte le mani, che a cui ci si riferisce per dare l’interpretazione principale della personalità: la linea del Cuore, della Testa e della Vita.

Queste tre linee principali rappresentano le nostre caratteristiche di base: il corpo, la mente e lo spirito o altrimenti l’espressione della salute, della razionalità e della sessualità.

‘Non si comprendono le profezie se non quando le cose sono accadute’.

 

La quiromancia, quiromancía, quirología o, en la cultura popular, lectura de la palma es el intento de adivinación a través de la lectura de las líneas de la mano. El término deriva del griego χείρ y μαντεία. Es una rama de la quirología y se centra en el estudio de las líneas y montes que se hallan en las palmas de las manos que, por medio de la observación, revelan supuestamente el perfil psicológico y fisiológico de una persona. Aunque suele ir íntimamente ligada a la adivinación y a las ciencias ocultas, siempre ha existido una cierta aceptación popular. La práctica se encuentra en todo el mundo, con numerosas variaciones culturales. Comúnmente, es denominada como leer la mano o leer las manos, aunque también se le conoce como echar, leer o decir la buenaventura. Aquellos que la practican se denominan generalmente palmistas, lectores de palmas, analistas de la mano o quirologistas.

LETTURA DELLA MANO


Durante un corso di Chirologia presso l’università della terza età di Novara ho avuto la possibilità di esporre ad un uditorio appassionato questa arte di lettura della mano.

Il programma era articolato in 8 lezioni e la loro distribuzione nel tempo mi porto a fare diversi viaggi in treno pomeridiani.
Gli argomenti erano molti e il corso, come ogni corso universitario, era corredato da molte domande dei partecipanti.

La storia della chirologia, la sua origine e diffusione dall’India al Giappone ha seguito il movimento di tutti i processi di diffusione culturale avvenuti in estremo oriente nell’antichità ad opera di monaci e commercianti.
La mappa della mano, i suoi segni, le tipologie e la qualità delle linee, la forma della mano e delle dita, le caratteristiche del palmo sono le basi per ogni interpretazione del carattere e della personalità della persona ma il loro complesso intreccio richiede la capacità di accostare aspetti a volte contraddittori come sono le molteplici personalità dell’essere umano. 
Il rapporto tra impronta palmare e il sistema nervoso è esemplificato dall’estensione che le abilità manuali hanno nella corteccia cerebrale: si tratta della superficie più estesa occupata da ogni altra parte del corpo umano. Con ciò è rappresentata appieno quale importanza e influsso ha ala mano nello sviluppo e nella spedizione dell’uomo. Eè una superficie più ampia di quella occupata dal linguaggio. Ciò si spiega con il fato che il linguaggio è una forma innata di comunicazione mentre la mano ha una più ampia capacità e valenza di azioni e di correlazioni con abilità quali quelle musicali, intellettuali, matematiche, emotive, spirituali, ecc. 
La modificazione delle linee nel corso della vita rappresenta il nostro registro su cui scriviamo la musica della nostra vita. Possiamo evolvere così come possiamo imparare nuove capacità o trasformare quelle già esistenti. Possiamo memorizzare o dimenticare esperienze. Possiamo modificarci ma non cambiare la nostra esistenza.
Il rapporto tra la personalità, il carattere e la forma e i segni del palmo è il segno di un continuo mutamento o della placida attesa che si compia il nostro fato. L’influenza della volontà e del ‘destino’ negli avvenimenti della vita può osservarsi anche dalle differenze tra i palmi delle due mani.
Il conscio e l’inconscio sono plasticamente rappresentati nelle sezioni della mano che li accolgono e ne rappresentano il luogo in cui si osserva la progressione dall’interno all’esterno. Come ogni evoluzione morfopsicologica osservabile dall’embrione al neonato, così anche le mani ripercorrono, pur in maniera simbolica, il viaggio materiale e spirituale dell’essere umano. 
I talenti personali sono riconducibili ad una progressione genetica (ciò che riceviamo dai nostri antenati) e ad una predisposizione coltivata e raffinata (se agita) fino ad arrivare ad un livello di creatività che rappresenta il nostro dopo personale al mondo. 
Come ‘leggere’ nel palmo le potenzialità personali e quanto di queste vengono realizzate è un appassionante esercizio che coinvolge tutto il nostro essere. Non solo la capacità di leggere ma anche quella di interpretare i simboli e i segni che si esprimono in determinati periodi della nostra vita sono un esercizio che richiede costanza, intuizione, ascolto ed elaborazione. Solo l’uso di queste capacità in maniera da combinare all’umiltà ci permette di avvicinarci e approssimarci ad una lettura efficace e veritiera. 
L’energia fisica e mentale è un dono che riceviamo dai nostri parenti ma che possiamo gestire in maniera oculata o scialacquarla senza ritegno rischiando di rimanerne privi in maniera improvvisa. Persone dalla forma strepitosa posso sfruttare le loro energie al punto tale da arrivare al limite e spezzare la propria esistenza. Altre persone più oculate possono vivere una vita meno estroversa ma far tesoro di buone pratiche di vita e resistere a lungo nel difficile percorso della vita. 
Ad ogni lezione è sempre un piacere poter dare ai partecipanti un esempio pratico e le dimostrazioni necessarie per scoprire le basi della chirologia. Senza un vissuto personale da poter leggere sulla propria mano e un percorso di comprensione e di ricerca personale ogni lezione risulta vana. La curiosità intrinseca nella ricerca delle parti della personalità apparentemente più nascoste è una cifra comune nelle persone ingegnose che mi ripaga sempre nell’elaborazione di questi percorsi anche tra i più scettici. 

Info e iscrizioni : whatsapp 347.4846390; gbshiatsu@gmail.com

Gianpiero B., Chirologo Umanista Esperienziale, insegnante, operatore Shiatsu, Erborista, da molti anni si interessa di chirologia studiando e utilizzando vari metodi di analisi e armonizzandoli secondo un metodo proprio.
Nei suoi corsi e conferenze propone una visione innovativa della disciplina adeguandola alle domande ed esigenze dei nostri giorni.
Tra le sue esperienze può annoverare la partecipazione alla trasmissione televisiva Effetto Sabato di RAI 1 dove ha presentato e dimostrato il suo metodo di analisi dell’impronta palmare con famosi personaggi dello spettacolo (la regista Lina Wertmuller, il comico Dario Vergassola e la conduttrice televisiva Lorella Landi).

I video sono visibili nel sito ‘Chirologia, a Torino la mano parla!’ nella pagina ‘video’.

Commenti e richieste personali sono i benvenuti.

La linea del Destino


E’ la linea mediana che nasce dalla base del palmo e sale verso le dita dividendo in due la mano. Si dirige verso il Monte di Saturno attraversando la linea della Testa e la linea del Cuore.
Assieme alla linea di Mercurio e alla linea del Sole rappresenta le tre linee secondarie della mano.
Trovandosi nel centro del palmo sulla verticale, separa i mondi del conscio (lato del pollice) e dell’inconscio (lato del mignolo) e si erge a mediatrice tra la logica e l’intuizione, la volontà e il sentimento.
Rappresenta nella sua completezza, il percorso quotidiano di chi attua una carriera, una capacità.
Può essere innata o costruirsi nel tempo attraverso una profonda applicazione. E’ correlata in modo specifico ad una attività professionale e indipendente.
E’ segno di prestigio sociale facilmente raggiungibile da chi la possiede, di correttezza, di equilibrio.
Può però sconfinare in un carattere noioso e pedante, d’altronde termina nel dito medio che rappresenta il senso di responsabilità.
Dà indicazioni sulle possibilità di riuscita in campo sociale e professionale.
Può essere diritta, spezzata, discontinua, tratteggiata, inesistente.
Ogni variazione indica un cambiamento sia nella carriera che nella predisposizione verso una posizione sociale riconosciuta.
Può essere presente in entrambe le mani oppure in una sola o ancora essere differente nell’una e nell’altra mano.
Ogni variazione rappresenta una possibilità di lettura e interpretazione sull’esito o sull’inizio di una carriera.

Volontà e destino


Linea del Destino

Learn your future!
Perché l’arte della chirologia si discosta dalla chiromanzia ? Chirologia deriva da kheir (mano) e logos (discorso, studio) mentre chiromanzia deriva da manteia (divinazione).
Certamente è piacevole pensare di poter prevedere il futuro ma più obiettivamente lo studio dei segni della mano ha un valore di predizione simbolica.
I simboli ci evocano per naturale associazione di idee un concetto astratto, una situazione o realtà più vasta di quanto possiamo percepire normalmente. Ci permettono di vedere aldilà del mero quotidiano, ma anche di dare un senso alle nostre pulsioni.
I segni della mano e la mano stessa hanno un valore simbolico, pensiamo ad esempio all’importanza della stretta di mano per suggellare un accordo. La mano è uno strumento molto raffinato che ha svolto un ruolo fondamentale nella nostra evoluzione ed è perciò lo specchio della nostre potenzialità.
Lo studio della mano può darci interessanti conoscenze, ad esempio sul nostro stato di salute, attualmente poco considerate ma molto simili alle informazioni che possiamo ottenere da altre discipline olistiche più accreditate nella valutazione della salute, come l’iridologia.
La chirologia è una tradizione che deriva dall’Oriente, dall’India, che è poi transitata in Grecia ed ha raggiunto l’Europa occidentale nell’antichità ma ha poi perso il senso della sua esistenza. Oggi ha ancora la cattiva nomea di arte dei ciarlatani soprattutto per l’uso scorretto che può farne chi approfitta del bisogno di certezze degli insicuri.
Lo scopo più puro della chirologia è l’acquisizione di una più approfondita conoscenza di se stessi , in modo da permettere la traduzione in atto delle proprie potenzialità.
La chirologia è sorella della Astrologia con cui condivide molti simboli, ad esempio i nomi dei pianeti che indicano zone della mano. Questo approccio simbolico è attualmente prevalente nell’uso dei termini descrittivi dei caratteri individuali. Dobbiamo però ricordare che i fondamenti dell’analisi dell’impronta palmare sono meno astratti di quanto si pensi. Senza scomodare gli astri possiamo osservare che la struttura di analisi e interpretazione della dinamica palmare si basa sull’antico concetto degli opposti complementari.
Ancora diversa è l’interpretazione del tracciato palmare o della struttura anatomica della mano che attraverso moderni studi ha individuato la relazione esistente tra malattie genetiche e segni specifici presenti nelle impronte digitali.
Il panorama di studio è ampio e articolato e il chirologo moderno ha molte più opportunità di ‘leggere’ la mano in modo serio non tralasciando però di soddisfare quel desiderio molto popolare che è la conoscenza del proprio ‘destino’.
 
english version
 
Why does the art of chirology differ from palmistry? Chirology derives from kheir (hand) and logos (speech, study) while palmistry derives from manteia (divination).
Certainly it is pleasant to think of being able to predict the future but more objectively the study of the signs of the hand has a symbolic prediction value.
Symbols evoke us by natural association of ideas an abstract concept, a larger situation or reality than we can normally perceive. They allow us to see beyond mere everyday life, but also to make sense of our impulses.
The signs of the hand and the hand itself have a symbolic value, let’s think for example of the importance of a handshake to seal an agreement. The hand is a very refined tool that has played a fundamental role in our evolution and is therefore the mirror of our potential.
The study of the hand can give us interesting knowledge, for example about our state of health, currently little considered but very similar to the information we can obtain from other more accredited holistic disciplines in health assessment, such as iridology.
Chirology is a tradition that derives from the East, from India, which then passed through Greece and reached Western Europe in antiquity but then lost the meaning of its existence. Today it still has the bad reputation of charlatans as an art, especially for the incorrect use that can be made by those who take advantage of the need for certainties of the insecure.
The purest purpose of chirology is the acquisition of a more in-depth knowledge of oneself, in order to allow the actual translation of one’s potential.
Chirology is the sister of Astrology with which it shares many symbols, for example the names of the planets that indicate areas of the hand. This symbolic approach is currently prevalent in the use of descriptive terms of individual characters. However, we must remember that the fundamentals of palmprint analysis are less abstract than we think. Without bothering the stars, we can observe that the analysis and interpretation structure of the palm dynamics is based on the ancient concept of complementary opposites.
Still different is the interpretation of the palm tracing or the anatomical structure of the hand which through modern studies has identified the relationship between genetic diseases and specific signs present in fingerprints.
The study landscape is wide and articulated and the modern chirologist has many more opportunities to ‘read’ the hand in a serious way, while not neglecting to satisfy that very popular desire which is the knowledge of one’s own ‘destiny’.

Sono andato a Radio Veronica One a parlare di Chirologia



Ed ho risposto ad alcune domande di interesse generale.

Di che cosa si occupa la Chirologia?
La Chirologia si occupa della lettura della mano attraverso i segni e i simboli che compaiono sulla mano per individuare quelli che sono i tratti caratteriali della persona e quali sono le evoluzioni nella vita della persona.
Insomma è un modo per conoscersi meglio.

Dalla mia esperienza il target di persone che chiede un consulto, nella maggior parte sono donne, tutto sommato perché sono più curiose, cercano di mettersi in gioco e c’è anche questa voglia di venire in coppia, o tra amiche e sentirsi raccontare per riscontrare quelle che sono le proprie caratteristiche personali.
Le donne sono più interessate rispetto agli uomini a ricercare informazioni sull’affettività e sul lavoro perché questi sono gli argomenti che le interessano; gli uomini al contrario si interessano più al denaro, inteso proprio come affari e mi dicono “Sto facendo questo affare: ce la faccio? Va bene?” e io gli dò delle indicazioni su come possono muoversi bene per trovare il risultato desiderato.

Nella mano c’è scritto praticamente tutta la nostra vita; sostanzialmente la mano è una mappa della nostra vita e quindi noi possiamo vedere il nostro carattere, i tratti della personalità ma anche aspetti di salute perché ogni linea è correlata ad un aspetto della vita.

Per esempio, la Linea del Cuore, rappresenta quindi l’affettività ma anche la salute del cuore. Attraverso questi segni, la forma della mano, si possono individuare quelli che sono le nostre tendenze che ci condurranno nella vita a fare delle scelte.
Non solo, si possono vedere anche quelle che sono le influenze educative, gli imprinting, cioè gli aspetti educativi che hanno impresso su di noi il loro stampo.
Ecco quindi che possiamo anche capire come mai sono presenti certe contraddizioni interiori. E’ l’effetto tra ciò che vorremmo e ciò che ci è stato detto di fare.

C’è un periodo della vita in particolare che magari è più favorevole a un consulto palmare di un altro?
Sicuramente si, perché alcune mamme mi chiedono per i loro figli: “Cosa farà?” Al riguardo ci sono dell’età in cui i segni non sono ancora presenti, tipo nei bambini.
C’è già un’indicazione ma ci sarà anche un’evoluzione fisica che produrrà delle linee e delle forme diverse e quindi bisogna attendere fino verso i sette anni perché prima ci sono indicazioni molto limitate. Verso la pubertà e i 14 anni inizia a formarsi la struttura della personalità; quindi si vedono proprio quali sono le tendenze che poi matureranno e quindi si potrà dare con più certezza risposta su quale è la direzione: tendenza allo studio, al tipo di lavoro, ecc. Insomma ci sono delle possibilità di individuale i talenti individuali.

Quando si è cresciuti le tendenze sono iscritte in maniera più precisa, però una mano cambia sempre. E’ curioso ma ogni sei mesi/un anno ci sono dei cambiamenti perché noi viviamo giustamente l’esperienza della vita che ci modifica.
Le modificazioni sono impercettibili, perciò non ci si fa caso ma emergono col tempo delle nuove tendenze, delle nuove possibilità in risposta agli stimoli esterni. Ovviamente anche esperienze casuali che si imprimono su di noi e quindi lasciano un segno sulla nostra mano e su come noi ci comportiamo.

Il palmo della mano è un riflesso del nostro comportamento, è un quadro della nostra vita.
Ci sono diversi quadri di artisti famosi come Caravaggio, dove viene appunto dipinta la lettura della mano.
La chirologia è un’arte molto antica e noi occidentali siamo gli ultimi arrivati. Possiamo dire che questa disciplina nasce in Oriente. Parliamo di Cina, India, da dove arrivano queste conoscenze.

C’è una parte della mano che è più significativa di altre?
Innanzitutto ogni aspetto della mano ha la sua importanza ma la conformazione del pollice è importante. Dalla forma del pollice capiamo se la persona è un leader, una persona che può “lasciare la sua impronta” per usare un linguaggio evocativo perché le impronte del pollice sono come un sigillo della nostra personalità: più riflessiva, più attiva o equilibrata.
Quindi è un leader naturale chi ha un pollice conformato proprio a imprimere la sua volontà negli atti e nelle persone.
In ogni parte della mano c’è un aspetto del carattere e tra le linee c’è la Linea della Vita di cui tutti ovviamente chiedono sempre informazioni, tipo ” Quanto vivrò?” C’è tanta curiosità su questo argomento ma non so quanto sia bello magari saperlo. In effetti la linea non ha la funzione di essere letta per conoscere la lunghezza della vita ma la qualità della vita.
Questo è bene saperlo, è bene dirlo perché a volte facciamo degli errori anche inconsciamente e sapere quali saranno le conseguenze di cosa stiamo facendo, può aiutare a cambiare.

La possibilità di leggere sulla mano quella che è la direzione del momento ci permette poi di modificarla, anche nel futuro; quindi possiamo migliorarci attraverso la lettura perché siamo un misto di volontà e destino, ovvero noi abbiamo la capacità di dirigere la nostra vita, di fare delle scelte e le possiamo fare giuste o sbagliate.
Vedremo i risultati delle scelte nel futuro ma queste sono condizionate anche dal nostro imprinting che è la nostra struttura fisica, il nostro carattere.

Quando riusciamo a capire qual è quella parte che abbiamo scelto e qual è la parte che ci è destinata, possiamo fare un aggiustamento. Dare le indicazioni che aiutare le persone a scegliere il meglio per loro è il compito principale del Chirologo.
Potete scoprire un po questo mondo misterioso e tutto da scoprire che è la Chirologia leggendo e guardando la pagina Facebook “Chirologia la mano parla” e il canale YouTube “Chirologia”

“Chirologia” è un canale You Tube dove potete trovare delle letture generali e informative.
Chiunque può andare a vederle, riconoscersi, scoprire qualcosa di sé.
Conoscere se stessi è sempre importante.

Come avviene la # lettura della mano


fatima 19
Tutti sanno cos’è la chiromanzia ma pochi sanno cos’è la chirologia.
La chirologia è un’arte ed una vera e propria scienza di lettura della mano. Il corpo è la manifestazione fisica dell’anima: forma, linee della mano, consistenza della pelle – qualità distinte che si possono vedere, toccare, odorare, sentir raccontare – ci danno indicazioni sul carattere dell’intera persona.
Il modo migliore per conoscere la chirologia è ricevere una lettura palmare da un chirologo esperto.
Ecco alcune informazioni che potranno esservi utili.

Chi chiede un consulto?
Le persone che solitamente richiedono una lettura palmare sono donne ma per alcuni aspetti della vita i più interessati sono uomini.
Se una donna richiede delucidazioni su lavoro e affetti, l’uomo fa sempre domande sulla salute e sull’esito di una questione economica.
Continua a leggere

Chirologia e Medicina Tradizionale Cinese


yin yang handsIn #chirologia entrambe le mani hanno qualcosa da dirci. Ogni mano rivela un particolare lato yin/yang del carattere: maschile/femminile, attivo/passivo, conscio/inconscio. Inoltre riflette come viviamo la nostra vita.

Per la tradizione chirologica la mano sinistra mostra simbolicamente le nostre caratteristiche innate ed ereditarie (il Cielo Anteriore), la destra dimostra ciò che si è raggiunto (il Cielo Posteriore), ciò che si è fatto nella vita.

In medicina cinese si parla spesso di cielo anteriore e cielo posteriore riferendosi a due diversi tipi di energia in grado di connotare la vitalità umana determinandola, nel bene e nel male. Continua a leggere