Home > chirologia, chiromanzia, lettura della mano, lettura palmare > I segni sulla linea della vita: significato

I segni sulla linea della vita: significato


Segni sulla linea della vita

La linea della vita ci dà indicazione sugli avvenimenti che la segnano. Segni comuni sono i punti (4), le decolorazioni, i reticoli (3), le isole (7), o gli incroci (6), tutti segni che indicano avvenimenti che interagiscono creando interruzioni, deviazioni, distrazioni o rallentamenti nel nostro cammino.

Per alcuni autori questi segni sono conseguenza di una ridotta ‘salute’, intesa come un minor equilibrio psico-fisico che ci impedisce di affrontare con le giuste energie i normali eventi della vita. Questo modo di vedere non considerare gli eventi come brutti o belli, piacevoli o non piacevoli ma solo come situazioni che siamo o non siamo preparati ad affrontare. Il presupposto di questo modo di vedere la vita è che siamo noi i responsabili della nostra ‘salute’: perciò attraverso le opportune precauzioni a adattamenti siamo in grado di superare e di ridurre eventuali ostacoli. Un esempio: un segno di decolorazione sulla linea della vita indica una probabile malattia conseguenza di un’alimentazione non corretta o di un ambiente di vita insalubre; se si persiste nelle stesse condizioni la malattia farà il suo corso, mentre se si prendono gli opportuni provvedimenti, ponendo maggior attenzione allo stile di vita, si perseguiranno due scopi: 1) si farà prevenzione riducendo le probabilità di ammalarsi, 2) si ridurranno le eventuali conseguenze della malattia su un organismo debilitato qualora ci si ammalasse, velocizzando il recupero.

Per altri autori invece l’evento segnato nelle nostre linee è un carico karmico, cioè un’esperienza (bella o brutta) che siamo destinati a vivere per poter acquisire consapevolezza di un dato lato del nostro carattere e poter così evolvere ad una maggior consapevolezza e quindi capire che la difficoltà nasce solo dalla nostra limitata visione del bene e del male. Questo modo di vedere considera bene e male inscindibili e perciò entrambi necessari al vivere quotidiano. L’essere umano deve saper gioire di entrambi in quanto ineliminabili. Un esempio: a volte un incidente o una malattia ci permette di arrestarci e riflettere su quale è la nostra strada e se la riflessione è efficace spesso si sceglie di cambiare atteggiamento verso la vita, ponendo più attenzione alle persone e agli affetti.

Datare gli avvenimenti per poter prendere provvedimenti è comunque l’aiuto che ci dà la lettura palmare. I metodi di datazione e alcuni riferimenti sull’importanza dei segni sono presentati nel post precedente La datazione della linea della vita secondo la chirologia.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. 31 gennaio 2012 alle 23:12

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: